Netflix ha ufficialmente annunciato la seconda stagione di ‘Emily in Paris” Ecco cosa sappiamo finora

Quando Netflix ha pubblicato la prima stagione di “Emily in Paris” nell’ottobre 2020, sembrava che tutti – dai critici francesi ai fan – non potessero fare a meno di condividere i loro pensieri sull’ultimo lavoro di Darren Star.

Nonostante l’accoglienza mista degli spettatori, con alcune delle recensioni più favorevoli che l’hanno etichettato come una “chicca” e alcune delle più critiche che l’hanno stroncato come “gênant” (imbarazzante), Netflix ha confermato che la serie è stata rinnovata per una seconda stagione.

Star, che è anche la creatrice di “Sex and the City” e “Beverly Hills, 90210”, ha promesso che Emily Cooper (Lily Collins) si acclimaterà un po’ di più all’ambiente circostante man mano che la storia avanza.

E anche se questo può essere vero, i fan hanno ancora molte domande da fare prima della seconda stagione.

Cosa succederà con il triangolo amoroso tra Emily, Camille e Gabriel? Può la ragazza del Midwest conquistare il suo affascinante capo parigino, Sylvie Grateau? Imparerà mai il francese? O metterà piede sui mezzi pubblici?

Netflix ha confermato che “Emily in Paris” tornerà per una seconda stagione, ma non ha specificato quando

Anche se la prima stagione di “Emily in Paris” ha lasciato gli spettatori con un grande successo di pubblico alla fine del decimo episodio, non c’era alcuna garanzia che Netflix avrebbe rinnovato la serie per una seconda stagione – soprattutto se si considera la recente ondata di cancellazioni di programmi televisivi da parte del gigante dello streaming prima di raggiungere il successo.

Tuttavia, la piattaforma ha annunciato nel novembre 2020 che Emily sarebbe tornata a Parigi per altre avventure.
Emily riceverà una lettera della società fittizia di marketing Savoir che chiederà all’americana di prolungare il suo soggiorno nella capitale francese.

“Nonostante i suoi modi troppo sicuri di sé e la mancanza di esperienza nel marketing dei beni di lusso, è riuscita comunque ad affascinare alcuni dei nostri clienti difficili da impressionare durante il suo breve periodo al Savoir”, si legge nella lettera, firmata da Sylvie (Philippine Leroy-Beaulieu).

E continua: Chiamatela “Bonne chance”, o ingegnosità americana – io propendo per la prima – i suoi risultati sono impressionanti. Ci piace avere Emily a Parigi! Ma vi prego di non farglielo sapere”.

Netflix non ha fornito una linea temporale per quando i fan di “Emilyin Paris” potranno aspettarsi di rivedere i loro personaggi preferiti sullo schermo, cosa che potrebbe richiedere più tempo del solito, dato che la serie è stata girata interamente a Parigi, che è entrata nel suo secondo blocco in ottobre con l’aumento del numero di casi di coronavirus.

E anche se la notizia è arrivata senza una data di prima concreta, i personaggi hanno creato un video brindisi alla “season deux” dello show a distanza.

L’intero cast resterà in scena durante lo svolgimento della storia

Emily ha formato un bel gruppo di persone intorno a lei durante la sua permanenza a Parigi. E ora che Gabriel si è assicurato un investitore di fiducia per aiutarlo ad acquistare il ristorante, l’intera banda di personaggi è pronta a rimanere in città.

Star ha confermato che tutti i membri del cast torneranno per la seconda stagione durante un’intervista con Oprah Magazine.

Collins riprenderà il suo ruolo di protagonista. Lucas Bravo è pronto a interpretare il cuoco vaporoso al centro di un triangolo amoroso. Camille Razat avrà probabilmente un ruolo importante come gallerista Camille nella seconda stagione. E Ashley Park rimarrà la fedele amica di Emily, Mindy.

Naturalmente, i dipendenti del Savoir – Philippine Leroy-Beaulieu nel ruolo di Sylvie, il gelido capo di Emily, Samuel Arnold nel ruolo di Julien, e Bruno Gouery nel ruolo di Luc – porteranno le loro performance sullo schermo nella seconda stagione.

Emily troverà un po’ più di spazio nella seconda stagione

Dall’incapacità di pronunciare “pain au chocolat” alla sua insistenza nel discutere di affari durante i cocktail party, la maggior parte della prima stagione ha evidenziato quanto Emily fosse fuori dal suo elemento a Parigi.

Mentre la direttrice del marketing si immergeva sempre più nel suo ambiente, Star ha detto che non sarà più un pesce fuor d’acqua.

“Nella seconda stagione, sarà più parte del tessuto del mondo in cui vive. Sarà più una residente della città”, ha detto a Oprah Magazine.

Star ha aggiunto: “Avrà un po’ di più i piedi per terra. Si sta facendo una vita lì”.

Secondo il creatore di “Sex and the City”, ci saranno ancora molti ostacoli da superare per Emily nel prossimo capitolo del suo tempo all’estero.

“Credo che Emily abbia delle scelte sorprendentemente difficili”, ha detto a E! News.

Star ha continuato: “Lo show è così tanto incentrato sulla cultura da minare le sue aspettative su come stanno le cose e come sembrano le cose. E non tutto sarà come sembra”. Si tratta sempre di sfidare la sua visione del mondo americana. Sicuramente ci sono molte biforcazioni in giro e molti posti dove andare”.

Mindy potrebbe trovare un suo interesse amoroso

Nella prima stagione, Mindy è una ragazza alla pari con tanta energia, determinata a ritagliarsi un percorso indipendente dal padre ricco. Si dà il caso che sia anche l’amica più intima di Emily a Parigi.
Guardando alla seconda stagione dello show, Park ha sottolineato che c’è spazio anche per il suo personaggio per trovare l’amore.

“So di essere in buone mani. Mi fido di ciò che è stato pianificato. Ma un interesse amoroso sarebbe divertente”, ha detto a Oprah Magazine, aggiungendo: “Ma la cosa più importante per me è l’amicizia con Emily”.

Per quanto riguarda Collins, l’attrice ha predetto una nuova serie di avventure ora che Mindy si è trasferita nel condominio di Emily verso la fine della prima stagione.

Sono contenta che Mindy si sia trasferita nel condominio, perché ho la sensazione che questo causerà un po’ di scompiglio”. Penso solo che lei stia per mettere i bastoni tra le ruote alla situazione, e mi sto immaginando delle serate di giochi da appartamento o qualcosa del genere”, ha detto Collins a Vogue.

Il triangolo amoroso tra Gabriel, Emily e Camille avrà probabilmente una trama importante

La scena finale della prima stagione – quando Gabriel ha baciato Emily un attimo prima e ha ricevuto un messaggio dalla sua ex fidanzata Camille quello dopo – ha lasciato gli spettatori alla disperata ricerca di risposte.

“Ci siamo detti: “Aspetta, mi prendi in giro? Come si fa a lasciarlo in sospeso così? Ricorda Collins durante un’intervista a Vogue.

L’attrice di “Okja” ha ammesso di non essere sicura che Camille sia consapevole dei sentimenti che Emily e Gabriel provano l’uno per l’altra.

“Quel messaggio in segreteria nel finale mi ha sconvolto”, ha detto.
Collins ha aggiunto che non ha tenuto conto dell’idea di una storia d’amore tra Camille ed Emily.

“Ci sono tonnellate di piccoli momenti in cui si è come, ‘… A Camille piace Emily? Non si riesce ad avere una vera atmosfera, e credo che sia proprio questa ambiguità a incuriosire Emily”, ha detto.

Collins ha aggiunto: “Ho la sensazione che la prossima stagione creerà solo più drammi da triangolo amoroso, anche se forse Emily avrà un po’ più di influenza sulla situazione… O forse no”.
Bravo, che interpreta il rubacuori della serie, è d’accordo con Collins e ha detto di aver colto piccoli momenti di intimità tra le due donne.
“Abbiamo piantato qualche seme su diversi personaggi. Come Camille, quando bacia Emily sulla bocca e dice: “Non mi dispiace”. E poi quando sono a letto e la foto mi piace. Sono tutti piccoli semi”, ha detto a Cosmopolitan.

Bravo ha continuato: “Tra loro tre potrebbe succedere di tutto. Credo che Darren voglia che questa seconda stagione sia davvero di mentalità aperta”.

Booking.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>